Serie A, Nedved: Totti non sa cosa dice

Agnelli Nedved

Sono passati quasi due giorni da Juventus-Roma 3-2 e le polemiche non accennano a diminuire. 

Dopo le incredibili sviste dell’arbitro Rocchi che hanno inciso pesantemente sull’esito della gara giocata domenica 5 ottobre allo Juventus Stadium, sono seguite le dichiarazioni polemiche dei protagonisti in campo e non. Così, nella serata di ieri, ci ha pensato Pavel Nedved, che ricopre un ruolo nella società juventina, a rispondere alle accuse di Francesco Totti, secondo il quale finchè ci sarà la Juventus in testa, la Roma sarà destinata ad arrivare seconda e che la Juventus dovrebbe disputare un campionato a parte.

“Ogni volta viene tirata in ballo la Juventus per cose che non la riguardano. Stimo Totti perchè è un grandissimo campione, ma le sue frasi mi hanno fatto arrabbiare. Le parole che usa non sono giuste: lui non è mai arrivato a giocare in una squadra così grande, non sa cosa vuol dire giocare per la Juve ed avere tutti contro.” Queste le dichiarazioni di Nedved in risposta alle parole di Francesco TottiJuventus-Roma 3-2 non è ancora finita. Anzi, è appena iniziata.


Pistocchi Totti Nedved