Euro 2020 diventa Euro 2021

euro 2020 foto stadio

Euro 2020 diventa Euro 2021. Questa è la decisione dell’UEFA dovuta all’emergenza CoronaVirus.

La Uefa ha deciso di dare priorità alle competizioni nazionali. Lo spostamento inoltre aiuterà a completare tutte le competizioni nazionali attualmente sospese a causa dell’emergenza COVID-19.

Annunciando le decisioni, Aleksander Čeferin ha dichiarato:

“Guidiamo una sport vissuto e respirato da tante persone ma che è stato colpito da un nemico invisibile e veloce. E’ in periodi come questi che la comunità calcistica deve dimostrare senso di responsabilità, unità, solidarietà e altruismo.

“La salute di tifosi, staff e giocatori è la priorità numero uno e in questo spirito, la UEFA mette sul tavolo una serie di opzioni in modo da portare a termine le competizioni in sicurezza. Sono orgoglioso delle risposte dei miei colleghi del calcio europeo. C’è stato un reale spirito di cooperazione con tutti che hanno capito che bisogna sacrificare qualcosa per ottenere i risultati migliori.

“E’ stato importante che, da organo di governo del calcio europeo, la UEFA abbia guidato il processo facendo il sacrificio più grande. Spostare EURO 2020 rappresenta un grande costo per UEFA ma faremo del nostro meglio affinché i fondi per il calcio di base, calcio femminile e sviluppo del gioco nelle 55 federazioni non siano intaccati. Il fine davanti ai profitti è stato sempre il nostro principio guida nel prendere decisioni per il bene del calcio europeo nel suo insieme”.

Per il comunicato completo leggi qui.