Blatter: “Espellere i club che appoggiano gli Hooligans”

Sepp Blatter

Duro tweet del numero uno della Fifa: “Che non ci siano più nessun esitazioni da parte delle società sui violenti”

La settimana difficile sul piano della violenza nel calcio, vissuta d’un fiato in Italia e nel mondo, ha scosso il mondo del pallone, arrivando anche al numero uno della Fifa Blatter, da sempre schierato per  una tolleranza zero nei confronti dei violenti ed ora tirato in ballo ancora sull’argomento dopo quanto visto tra la finale di Coppa Italia e l’ultimo turno di Serie A. “Bisogna fermare i teppisti adesso ed espellere i club che proteggono questi hooligans, perché le sanzioni esistono e devono essere applicate” ha twittato con decisione.

Nelle ultime settimane, questi teppisti si sono lasciati dietro una scia di danni prima e dopo le partite” ha sottolineando, “Mi ricordano un brutto film che ogni settimana riesce ad ottenere una messa in onda. Dobbiamo interrompere questo ciclo senza fine“. E la soluzione non può che essere linea dura e tolleranza zero da parte delle autorità, ma prima ancora delle società: “Sono fastidiosamente esitanti nel prendere le distanze da questi individui, rendendosi suscettibili di ricatto. Qualsiasi club pensi di dover proteggere gli hooligans deve essere severamente punito: dalla penalizzazione fino all’esclusione“.

Lascia un commento